STANZE

  /  2016   /  Dialoghi degli dei

uno spettacolo di
Massimiliano Civica e I sacchi di sabbia
con Gabriele Carli, Giulia Gallo, Giovanni Guerrieri, Enzo Iliano, Giulia Solano
produzione Compagnia Lombardi-Tiezzi in co-produzione con I sacchi di sabbia e il sostegno della Regione Toscana

21 novembre 2016 – ore 20.00
IIS Cremona – Istituto d’Istruzione Superiore, Aula Magna
viale Marche, 71/73 – Milano

Dialoghi degli dei celebra il singolare incontro tra Massimiliano Civica, regista noto per il severo rigore e l’asciuttezza formale con cui affronta materiali drammaturgici perlopiù impegnativi, e I sacchi di sabbia, un gruppo toscano che ha fatto dell’ironia e della spigliatezza del linguaggio la sua peculiare cifra stilistica.
Un testo praticamente dimenticato dell’antichità classica, pungente raccolta di gossip su vizi e trasgressioni degli abitanti dell’Olimpo opera di Luciano di Samosata – scrittore e retore greco del II secolo dopo Cristo – è al centro delle alterne relazioni tra un’insegnante e due suoi allievi, uno premiato per la sua solerzia, l’altro perseguitato per una presunta riluttanza ad apprendere e per giunta colpito da zot divini.
Seduti ai loro banchi di scuola e con i calzoni corti, nonostante l’aspetto per nulla infantile, i due, interrogati su tresche e malefatte degli immortali sperimentano sulla propria pelle le ingiustizie della scuola che preludono alle future ingiustizie della vita.

La compagnia I sacchi di sabbia nasce a Pisa nel 1995 e nel panorama della scena teatrale italiana si distingue per la capacità di far incontrare tradizione popolare e ricerca culturale spingendosi di volta in volta nell’esplorazione creativa di terreni diversi, dalla letteratura al cinema (Sandokan o la fine dell’Avventura e Tràgos), dal fumetto all’opera (ESSEDICE e Don Giovanni di Mozart). La Compagnia ha ricevuto un Premio UBU Speciale nel 2008 e il Premio Nazionale della Critica nel 2011. Nel 2016 I sacchi di sabbia vincono il Premio Lo Straniero per la loro attività.

Massimiliano Civica, reatino, classe 1974, dopo essersi laureato in Storia del Teatro alla Facoltà di Lettere dell’Università La Sapienza, svolge un percorso formativo composito che passa dal teatro di ricerca (seminari in Danimarca presso l’Odin Teatret) alla scuola della tradizione italiana (si diploma in regia presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico) per poi compiere un apprendistato artigianale presso il Teatro della Tosse di Genova. Nel 2007 vince il Premio Lo Straniero (assegnato dall’omonima rivista diretta da Goffredo Fofi) e il Premio Hystrio/Associazione Nazionale Critici Teatrali per l’insieme della sua attività teatrale. Sempre nel 2007, a soli 33 anni, diventa Direttore Artistico del Teatro della Tosse di Genova e vince il Premio ETI Nuove Creatività. Nel 2008 per lo spettacolo Il Mercante di Venezia vince il Premio UBU per la miglior regia. Nel 2009 gli viene assegnato il Premio Vittorio Mezzogiorno. Nel 2014 dirige Alcesti di Euripide messo in scena nell’ex carcere delle Murate a Firenze. Per questo spettacolo vince il Premio UBU 2015 per la miglior regia. Dal 2013 tiene un corso di alta specializzazione in recitazione presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’amico di Roma.


IIS Cremona

L’IIS Cremona, Istituto d’Istruzione Superiore, accoglie al suo interno le sezioni associate Liceo Scientifico Luigi Cremona e Istituto Tecnico Economico Gino Zappa.
Il liceo scientifico vanta una lunga, consolidata e alquanto seria esperienza teatrale. Per iniziativa di uno degli insegnanti, Maurizio Maravigna, ogni anno, verso la fine delle lezioni, tutta la scuola, allievi e docenti, con la complicità delle famiglie degli studenti, partecipa allo studio e alla messa in scena di un lavoro teatrale che in genere coinvolge decine di ragazzi.
Fra i titoli rappresentati negli ultimi anni, possiamo citare almeno Wilhelm Meister di Goethe, Peer Gynt di Ibsen, L’interpretazione dei sogni di Sigmund Freud, Il primo Amleto e Odissea di Omero.
In quest’anno scolastico si festeggiano venticinque anni di attività con una riduzione itinerante, attraverso i diversi ambienti della scuola, dell’Ulisse di James Joyce. Nel dicembre 2014 il Laboratorio è stato insignito dell’Attestato dell’Ambrogino d’oro della città di Milano.

IIS Cremona


Stampa